Radiosa Music

on air

" MUSIC TIME"

12.00-17.00

News Lazza e il “riocontra”: un gioco di pronuncia

Forse non tutti sanno che Lazza, (non nel brano “Cenere” al Festival) ha utilizzato questo espediente verbale in molti dei suoi brani. Tanto che assieme a Rkomi (che ha scelto il “riocontra” per il suo nome d’arte, dato che all’anagrafe fa Mirko) può essere definito il re di questa pronuncia. In pratica bisogna pronunciare alcune parole invertendo tutte o parte delle sillabe che le compongono. Riocontra, infatti, è “Contrario” con l’inversione della sillaba finale, che nella versione slang diventa quella iniziale della parola. 

Un esempio? Questa “rase” tutti davanti alla “visionelete” per un’altra serata “valifest”….

Condividi sui social